Senza categoria, torte salate e rustici

Tarte allo chevre e fichi, da una ricetta di Donna Hay

 Ed eccomi di nuovo a proporvi una ricetta di questo libro, niente da fare, ogni volta che lo prendo in mano trovo qualcosa che mi strega, che mi affascina. Al di là delle foto, luminose, con quell’aria un po’ vecchio stile e ipernuova allo stesso tempo… ma anche i piatti mi stuzzicano e vengono sempre molto bene. Inoltre la devo postare perchè siamo quasi fuori tempo massimo per i fichi. In questo libro pensate, addirittura i tempi di cottura sono quasi sempre corretti… ma quel quasi è da imputarsi al mio forno che secondo me… tutto fuorchè buono. E sì che ci ho speso una mezza costolina e pensavo che fosse strepitoso… ma niente. Non arriva mai alla temperatura giusta ma soprattutto non la mantiene… rabbia.
Comunque ecco a voi

Per 8 Tarte

1/2 dose di brisèe

4 fichi neri non troppo maturi
200 g chevre
2 uova L
parmigiano q.b.
100 ml panna
sale e pepe q.b.
burro per le tegliette

Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate le tegliette che anche se sono antiaderenti cedono meglio se le imburrate. Foderate gli stampini dopo avere steso la brisèe a 3 mm e aver ritagliato dei cerchi un po’ più grandi del diametro richiesto. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta.

Distribuite nei gusci lo chevre e i mezzi fichi. Poi riunite in una ciotola i restanti ingredienti e sbatteteli bene, riempite gli stampini dividendo il ripieno in parti uguali. Infornate per circa 25 minuti o finché i tortini sono gonfi e sodi.

Fate rafreddare a temperatura ambiente e servite.

Note: Ho fatto questa ricetta perché mi piaceva a  livello teorico ma non ero sicura del risultato, invece il sapore finale mi ha convinto, il fico si sposava bene con gli ingredienti senza risultare stucchevole.

Con questa ricetta partecipo al contest di Limone & Stracciatella e perle ai porchy

e nache al contest di archcook

Facebook Comments

Previous Story
Next Story

14 Comment

  1. Reply
    La Cucina Imperfetta di Giuliana
    28 ottobre 2012 at 11:24

    E' una ricetta bellissima, elegante e sfiziosa!!!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      29 ottobre 2012 at 15:07

      Grazie cara

  2. Reply
    Cri
    28 ottobre 2012 at 14:24

    Ricetta spettacolare per il connubio degli ingredienti!
    Buonissima e dalla foto…anche bella.

    Baci,
    Cri

  3. Reply
    petite-valeü
    28 ottobre 2012 at 14:56

    Com'è bella… e soprattutto, com'è invitante :Q____

    🙂

  4. Reply
    Simo
    28 ottobre 2012 at 15:39

    che meraviglia…e quel libro…lo desidero da tanto!!!!!!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      29 ottobre 2012 at 15:10

      è bellissimo, uno dei più belli che ho. Le ricette sono spettacolari e vengono sempre bene

  5. Reply
    Alessia
    29 ottobre 2012 at 0:07

    Mi manca questo libro, ma adoro Donna Hay, ha sempre tante idee sfiziose e neanche troppo difficili da realizzare. Mi piace l'accostamento dello chevre con i fichi, veramente molto sfizioso!!
    Un bacione.

  6. Reply
    Limone e Stracciatella
    29 ottobre 2012 at 9:21

    Che meraviglia di gusto!
    Se ti interessa ti segnalo il mio contest: http://limonestracciatella.blogspot.ch/2012/10/cestiniamo-da-oggi-al-via-il-nostro.html

    Questa ricetta sarebbe perfetta! A presto, Elle

  7. Reply
    Cuoca tra le Nuvole
    29 ottobre 2012 at 13:04

    Che delizia, ottimo!

  8. Reply
    labarchettadicartadizucchero
    29 ottobre 2012 at 15:10

    Grazie a tutte per i commenti positivi

  9. Reply
    archcook
    30 ottobre 2012 at 9:22

    io mi dichiaro colpevole per aver rubato la ricetta;) troppo invitante!
    grazie a presto!!

  10. Reply
    www.mipiacemifabene.com
    30 ottobre 2012 at 9:30

    ciao lara 🙂 bella questa ricetta!! 😀

  11. Reply
    Pasticciando con Rosy
    30 ottobre 2012 at 18:08

    ne è rimasta una per me? ;P

  12. Reply
    sandra
    1 novembre 2012 at 16:52

    Laura, che bei cestini!!!!

Lascia un commento