pesce, Senza categoria

Piccoli cartocci di pesce, facili e economici

DSC_0013blog
Ciao a tutti e Coccodè…. si avete ben inteso, Coccodè! Si perché sono in partenza per il weekend più gallinesco che esiste, nel web c’è un piccolo angolo dove alcune donne hanno deciso di riunirsi, un gruppo di chiacchiere come piace a noi, un gruppo di amiche, un gruppo di persone che si piacciono, le Bloggalline. E le bloggalline ogni tanto non ce la fanno, devono vedersi dal vivo, devono toccarsi con mano e abbracciarsi e baciarsi e fare cose troppo divertenti assieme. 
Non è l’unico gruppo di questo tipo no, ma io quando le ho incontrate le ho amate subito e oggi pomeriggio partirò alla volta di un week end a tuscania dove incontrerò tantissime di loro. 
Alcune le conosco e altre no, alcune le leggo e altre devo ancora riuscire a farlo, ciò non toglie che quando sto con loro torno spensierata, e d’è un bellissimo effetto!
Quindi adesso regredisco di 20 anni per due giorni e noi ci risentimo dopo, con tantissime foto!!! Però oggi è venerdì e vi lascio questa ricetta sfiziosa e di magro, adatta ad un venerdì di quaresima povero ma non triste…

Ingredienti per 4 cartocci

28 fasolari
1 branzino medio sfilettato, circa 400 g di polpa pulita e tagliata a tocchi
300 ml di passata di pomodoro 
1/4 di cipolla tritata
olio EVO
sale e pepe
prezzemolo tritato un pizzico

Preparazione

Per prima cosa fate spurgare i fasolari dalla sabbia, immergeteli in acqua fredda e sale e lasciateli riposare per circa 40 minuti, poi sciaquateli. Ripetete l’operazione per due o tre volte.
procedendo preparate una salsa di pomodoro soffriggendo dolcemente la cipolla in un filo d’olio, quando sarà trasparente aggiungete la passata di pomodoro, salate, pepate e cuocete a fuoco dolce per 15 minuti coperta. A fine cottura dovrà risultare addensata e ve ne resteranno circa 200 ml.
Preparate 4 fogli adeguatamente grandi di carta forno, bagnateli, strizzateli, stendeteli su una placca da forno e cominciate a riempirli. adagiate su ogni foglio due cucchiaiate di salsa di pomodoro, 8 fasolari, un mucchietto di branzino, pepate e condite con un filo d’olio e una spolveratina di prezzemolo. Il sale non è necessario perché i fasolari in cottura rilasceranno la loro acqua fantasticamente sapida che creerà un delizioso brodetto.

Ora procedete chiudendo a cartoccio la carta e fissando con un giro di spago da cucina, infornate a 180° per circa 15/20 minuti. 
Mettete ogni cartoccio in una ciotolina e lasciate ai commensali il piacere di aprirlo e di trovarvi una deliziosa zuppeta fumante.

                                                               Con questa ricetta partecipo al 

perché mangiare consapevole e senza barriere si può

Facebook Comments
Previous Story
Next Story

28 Comment

  1. Reply
    Emanuela Martinelli
    14 marzo 2014 at 9:01

    Eccome se minacherete, mi raccomando gli smarthopone li hanno creati perchè le bloggaline devono postare incessantemente. Un abbraccio a tutte e divertitevi!!!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 15:41

      uffa che non siamo riuscite a postare niente, vuoto mediatico mannaggia!!! ma ti abbiamo pensata

  2. Reply
    m4ry
    14 marzo 2014 at 9:11

    Io sono con un piede sulla porta…arriveremo stasera noi, e sono tanto impaziente di abbracciarvi tutte !
    Gustosissimi questi cartocci ! Un bacione !

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 15:42

      M4ry è stato meraviglioso conoscerti e abbracciarti e vederti, ma se mi eri simpatica prima figuriamoci adesso. E bella sei!

  3. Reply
    Mirtilla
    14 marzo 2014 at 10:06

    idea meravigliosa,e sono facili anche da presentare 🙂

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 15:42

      verissimo

  4. Reply
    IsabelC.
    14 marzo 2014 at 10:19

    Ottima idea il cartoccio con tante cosine buone dentro!! Buon divertimento e speriamo di vederci al prossimo raduno! 🙂
    Un abbraccio
    Isabel

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 16:21

      assolutamente! Si è sentito che non c'eri.

  5. Reply
    Mariachiara Martinelli
    14 marzo 2014 at 10:58

    Ciao Lara, che splendide ricette e foto nel tuo blog! Lo seguirò con più calma in futuro!
    Intanto buon raduno con le Bloggalline!!
    Ciao!
    Chiaretta di http://ilquadernodegliappuntidichiaretta.blogspot.it

  6. Reply
    eli
    14 marzo 2014 at 11:45

    Divertitevi! Io sarò li con il cuore! Con il corpo invece torno in Alsazia ad accompagnare mia figlia!
    Aspetto le foto…per farmi venire un po' di magone! eheheheheheh!
    Un bacio!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 16:54

      sicuramente la prossima volta non mancherai Ely

  7. Reply
    Giuliana Manca
    14 marzo 2014 at 11:50

    Che belli i mini cartocci monoporzione, ricetta utilissima!!

  8. Reply
    Cuoca tra le Nuvole
    14 marzo 2014 at 16:09

    Cavolo, come vorrei esserci anche io! Che triste che sono 🙁
    Idea bellissima quella dei mini cartocci, gustosi e anche raffinati, e poi possono essere preparati in anticipo! E poi si mettono in forno quando gli ospiti suonano il campanello.

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 16:57

      Allora la prossim volta vieni anche tu, ti aspetto

  9. Reply
    Anna Lisa
    14 marzo 2014 at 16:53

    Una vera meraviglia!
    E' bello avere partecipazioni come la tua nel nostro giorno speciale 🙂

  10. Reply
    Chiara Setti
    14 marzo 2014 at 18:32

    che invidiaaaaa….scattate tante foto!! baci a tutte

  11. Reply
    Forno Star
    14 marzo 2014 at 19:02

    Intanto vi invidio tantissimo, perché regredire di 20 anni fa sempre bene e io questo we resterò anziana 🙁
    Poi questo cartoccio di pesce è una cosa strepitosa… ma sai che nono ho mai cucinato i casolari? E comunque è una ricetta light, ma con gusto, what else??? 🙂
    Divertitevi anche per tutte quelle che non ci sono… 😉

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 17:01

      ce l'abbiamo messa tutta e ci siamo riuscite, anche se un corso di cucina di SOLe 5 ore mi ha fatto capire quanta fatica faccia un cuoco… Mi sei mancata tanto.

  12. Reply
    Forno Star
    14 marzo 2014 at 19:02

    Ti avevo lasciato un commento… dimmi che hai la moderazione…

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 17:01

      yessssss

  13. Reply
    La Cassata Celiaca
    16 marzo 2014 at 18:11

    oh mamma! ma cos'è questa deliziosa bontà?! squisito, grazie mille, ciauuuu

  14. Reply
    journeycake
    16 marzo 2014 at 19:55

    Che bello!! Non sono ancora riuscita a partecipare ma so che sarà bellissimo, non può non essere così fra amiche!! Bello regredire, la prossima volta spero di essere delle vostre! Divertitevi tanto. Questi cartocci sono gustosi e salutari! Un abbraccio.

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 17:29

      ma prima o poi verrai, non vedo l'ora!!!

  15. Reply
    Il Laboratorio delle Torte
    17 marzo 2014 at 11:28

    Ciao Lara!!! E al raduno c'ero anch'io, con l'entusiasmo e la passione che ci hanno portato a condividere la stessa meravigliosa giornata!!! Felice di averti potuto incontrare insieme a tante altre "Bloggalline", felice ora di entrare nella tua cucina e scoprire proprio tra le ultime ricette questa al cartoccio!! Amo le vongole e così non le ho mai provate…quindi…al volo, domani!!! A presto!!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 17:30

      Ciao Marianna, è stato un piacere conoscerti 😀

  16. Reply
    Ely Valsecchi
    17 marzo 2014 at 18:02

    Che bello davvero, chissà se riuscirò a venire qualche volta! Mi piacerebbe proprio abbracciare e riabbracciare tante di voi! Che bella ricetta, sfiziosa, leggera e perfetta anche da presentare a degli ospiti! Buona settimana

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 marzo 2014 at 17:30

      magari il prossimo cercheremo di farlo un po' nordico, così magari viene nche chi non ce l'ha fatta stavolta, ti aspetto

  17. Reply
    Miky
    20 marzo 2014 at 22:32

    La prossima volta ci sarò, ci devo essere 😉
    Complimenti per la ricetta Lara.
    Un bacio
    Miky

Lascia un commento