antipasti, contorni e non solo

Insalata di zucchini, finocchi e crema di yogurt

Insalata di zucchini, finocchi e crema di yogurt
 
Si lo so, lo so, latito! Latito alla grande in realtà. Mi beo nella pigrizia estiva e non ho voglia di fare nulla. Praticamente con il finire della scuola e i bambini a casa mi passa del tutto la voglia di allestire set e fare foto, poca anche la voglia di cucinare, poca la voglia di fare qualsiasi cosa non sia legata allo svago. Ci vuole in realtà ogni tanto un periodo così, in cui ci si stanca di tutto e si molla tutto, un periodo in cui ci si rigenera e si ricaricano le batterie. In compenso studio cose nuove e leggo moltissimo, bé almeno molto compatibilmente con la presenza di due maschi sotto ai 10 anni presenti in casa. Ma l’estate è questo, dedicarsi a tutte quelle cose che il ritmo invernale ti nega, un bagno in piscina, un succo di frutta e un gelato… che si può volere di più dalla vita?

 
Insalata di zucchini, finocchi e crema di yogurt

Insalata di zucchini, finocchi e crema di yogurt

 
 
Stampa
Insalata di zucchini, finocchi e crema di yogurt
Preparazione
10 min
Tempo totale
10 min
 
Piatto: Salad
Cucina: Italian
Porzioni: 4
Chef: Lara Bianchini
Ingredienti
  • 1 finocchio medio
  • 1 zucchina
  • 2 fiori di zucchina
  • 3 foglie di basilico
  • 1 pizzico di gommasio*
  • 1 cucchiaino d’olio
Istruzioni
  1. Lavate tutte le verdure e asciugatele, lavate delicatamente i fiori di zucchina e fateli asciugare all’aria.
  2. Con una mandolina tagliate trasversalmente i finocchi, riducete le zucchine crude a julienne e disponete entrambe le verdure in una ciotola creando una composizione armonica.
  3. Tritate finemente i fiori di zucchina e il basilico, se avete un coltello in ceramica usatelo, eviterà che fiori e foglie si ossidino lasciando loro i vivaci colori originali. In una ciotola unite lo yogurt, il gommasio, l’olio evo e il trito, mescolate con cura e usate questa salsa per condire l’insalata nelle ciotole.
Note
se volete realizzare il gommasio in casa è sufficiente tostare 2 cucchiai di semi di sesamo in una padella fino a che iniziano a sprigionare il loro aroma. Passateli successivamente al mixer facendo attenzione a che non rilascino l’olio, azionate quindi le lame a intermittenza e lasciate passare qualche secondo tra un’accensione e l’altra. Quando saranno ben polverizzati aggiungete un cucchiaino colmo di sale e mescolate. Il vostro gommasio è pronto, potrete conservarlo in una scatolina ermetica per una settimana circa.
 
 
ovviamente la ricetta tra le pagine di Taste&More
 
 
 
Facebook Comments

Previous Story
Next Story

13 Comment

  1. Reply
    Michela
    18 agosto 2014 at 6:59

    Lara. ..ma quanto sono belle le tue fotografie?! 🙂
    forse te l'ho già detto e mi ripeto, nel dubbio te perdonami.

    Per il resto. ..una parentesi di ozio e pigrizia è assolutamente necessaria, per scollare di dosso la routine e gli orari obbligati.
    Il rischio però, nel mio caso, è quello di faticare poi in modo disumano a rientrare nei ranghi.
    Ma vabbe'…poi ci penseremo.
    Ti mando un grande abbraccio…ma forte eh! 🙂
    baci come se piovessero :*

  2. Reply
    labarchettadicartadizucchero
    18 agosto 2014 at 9:00

    Sai quanto sono vanitosa in tema foto???? Solletichi il mio ego sappilo. E comunque all'idea di ricominciare a mettere la sveglia alle 7.00 vien da piangere anche a me, e anche io ci penserò al momento, mi auguro che le tue vacanze siano state talmente splendide da lasciarti con gli occhi che luccicano e preparati eh? Che questo inverno ti stancherai di me.

  3. Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    18 agosto 2014 at 11:40

    Che bella insalatina fresca e rapida da fare, godiamoci l'estate per leggere e anche l'ozio che fra qualche settimana rimpiangeremo! buon riposo!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 agosto 2014 at 14:03

      puoi dirlo forte! buon riposo anche a te

  4. Reply
    Sabrina Rabbia
    18 agosto 2014 at 14:06

    che bel piatto, complimenti!!!Quant'e' carino il tuo blog, m'iscrivo tra i tuoi lettori fissi, se ti va fai un salto da me, ti aspetto. Ciao Sabry

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      19 agosto 2014 at 7:22

      grazie Sabry, passerò sicuramente

  5. Reply
    Roberta Morasco
    18 agosto 2014 at 16:29

    Ma hai cambiato look al blog???? …o sono io che sono stordita???? ^_^
    Lo sai che queste cose mi piacciono troppo..i regali dell'orto sono la cosa più bella!!
    Cmq fai bene a riposarti e goderti il piacere di non fare nulla..o meglio di fare solo quello che ti va senza scadenze né obblighi!!! L'inverno poi ci attende con la sveglia e le corse no???
    Le foto sono stupende Lara, bellissime!!
    Un bacione!!

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      18 agosto 2014 at 18:26

      amica mia hai ragione, ho cambiato un pochino look, volevo qualcosa di più semplice e lineare e me lo sono creato tutto da sola, ti devo dire che son soddisfazioni. E hai ragione, correremo a settembre. Un abbraccio grande

  6. Reply
    Rebecka
    18 agosto 2014 at 18:34

    Detox da blog 😀 è una dieta che andrebbe fatta almeno un paio di volte al mese. Serve per mantenere una certa integrità 😀
    Questa ricettina pare sfiziosissima….
    Un bacio grande

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      19 agosto 2014 at 7:22

      E allora uniamo il blog detox all'insalata detox, e abbiamo fatto il pieno. Buona giornata cara

  7. Reply
    Giuliana Manca
    19 agosto 2014 at 7:54

    Molto più di una semplice insalata, deliziosa!!!

  8. Reply
    Tantocaruccia
    19 agosto 2014 at 14:54

    Anche io sono piiiiigra.. ma anche svogliata e vorrei fare di più del mio tempo libero ultimamente..
    La tua insalata ha proprio un aspetto invitante. Mi piace la zucchina tagliata in questo modo!
    A presto Lara :*

  9. Reply
    Le mie ricette con e senza
    25 agosto 2014 at 13:01

    Complimenti per le foto stupende! Sono andata a leggermi la ricetta sembra fatta per me, adoro lo yogurt per condire le insalate, a volte le ricette veloci sono anche le più buone.

Lascia un commento