contorni e non solo, Detox

Insalata invernale di arance e finocchi

Insalata invernale di arance e finocchi

Di recente ho prestato le mie mani e la mia inventiva a Redoro, un oleificio del Garda, insieme abbiamo realizzato alcune videoricette che avessero come protagonista il loro spendido e delicato olio, dalla profumazione discreta ma dal sapore caratteristico. Ho imparato ad apprezzare tutte le varie declinazioni dell’oro liquido che producono e mi fa piacere condividere con voi alcune delle ricette che sono riuscita a fotografare durante il backstage, non tutte purtroppo perché i tempi di realizzazione sono stati stretti ma è stata un’esperienza. Partiamo con questa insalata di stagione fresca e aromatica.

Insalata invernale di arance e finocchi

Insalata invernale di arance e finocchi con olio Garbo

5 da 2 voti
Stampa
Insalata invernale di arance e finocchi
Preparazione
10 min
Tempo totale
10 min
 
Piatto: contorno
Cucina: Italian
Porzioni: 4
Chef: Lara Bianchini
Ingredienti
  • 1 finocchio
  • 2 arance
  • sale
  • pepe
  • OLIO garbo
Istruzioni
  1. Tagliamo un finocchio a fettine sottilissime con la mandolina, successivamente peliamo a vivo un arancia raccogliendone il succo in una ciotola.
  2. Disponiamo le verdure su un piattino e con il succo di arancia raccolto facciamo una citronette emulsionando con olio Garbo Redoro sale e pepe, versiamo sull’insalata la citronette.

ricetta realizzata in collaborazione con Redoro, trovi la videoricetta QUI

Facebook Comments

Previous Story
Next Story

12 Comment

  1. Reply
    Antonio Gaiani
    30 gennaio 2017 at 9:17

    Perfetta ricetta detox e per la dieta che sto facendo

    1. Reply
      Lara Bianchini
      30 gennaio 2017 at 9:29

      perfettissima!

  2. Reply
    lisa fregosi
    30 gennaio 2017 at 10:24

    Credo sia una delle mie insalate preferite… con l’aggiunta del finocchietto selvatico!!

    1. Reply
      Lara Bianchini
      30 gennaio 2017 at 15:18

      Hai ragione, anche meglio col finocchietto, che qui non c’è perché con questo gelo la mia aiuola è defunta definitivamente, vedremo cosa sopravvivrà per la primavera ma mi sa che quest’anno dovrò ripiantare tutto…

  3. Reply
    Melania
    30 gennaio 2017 at 13:29

    Io la preparo spesso. Specie in questo periodo con le arance della mia terra. Ci vogliono piatti così! Preannunciano nuovo sapori e nuovi colori!

    1. Reply
      Lara Bianchini
      30 gennaio 2017 at 15:17

      è vero, ti aprono già al divenire, grande Mel….

  4. Reply
    bea
    30 gennaio 2017 at 15:22

    Una siciliana DOC come me non può che apprezzare questo piatto semplice ma dal gusto succulento. Io, oltre all’olio buono, non posso fare a meno di mettere un po’ di origano. Non lo sai ma forse questa sera ci incontreremo a Padova. Un caro saluto Bea

  5. Reply
    m4ry
    30 gennaio 2017 at 18:32

    Arance e finocchi insieme, secondo me, sono una vera poesia. Poi, se ci metti anche l’olio buono, beh, direi che è il massimo! Bacio amica <3

  6. Reply
    Rebecka
    1 febbraio 2017 at 13:27

    E’ uno di quei classici che almeno un paio di volte durante il periodo invernale devo fare solo per me, per potermela gustare da sola, senza condividere (che egoista eh?!!! 😀 )
    Un abbraccione grande

    1. Reply
      Lara Bianchini
      1 febbraio 2017 at 18:51

      più che di egoismo parlerei di sano piacere nella coltivazione del sé 😉

  7. Reply
    Ely
    2 febbraio 2017 at 20:30

    E’ una della mie insalate preferite!E poi condinta con l’olio del Garda devo dire che è una prelibatezza!!!! Un bacione

    1. Reply
      labarchettadicartadizucchero
      3 febbraio 2017 at 12:00

      Grazie Ely e felice di trovarti, un grosso bacio!

Lascia un commento