zuppe & minestre

zuppa di spinaci e fave spezzate

Cosa ci può essere di più caldo e confortante di una zuppa? E quanto cavolo di freddo fa? Giusto che sia così, ma insomma una banale introduzione per dirvi che sì, una zuppa è proprio quel che ci vuole, magari come cena serale… e questa è proprio completa, se abbondate nelle dosi potrebbe essere un piatto unico davvero delizioso abbinata a questi bellissimi crostoni di pane al rosmarino, provare per credere.

Che poi sono in mood zuppa quindi questa è la prima di una serie di zuppe calde e confortanti che in questo periodo vi sottoporrò, preparate un bel cucchiaio che vi sarà utile e buon inverno!

zuppa spinaci e fave
zuppa spinaci e fave-4
zuppa spinaci e fave-2
zuppa spinaci e fave-6

 

5 da 1 voto
Stampa
zuppa di spinaci e fave spezzate
Preparazione
10 min
Cottura
50 min
Tempo totale
1 h
 
Piatto: zuppa
Cucina: Italian
Porzioni: 3
Chef: Lara Bianchini
Ingredienti
  • 2 manciate di spinaci freschi
  • 100 g fave spezzate secche
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 spicchio d’aglio
  • ½ cipolla
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 fette di pane di segale
Istruzioni
  1. Tritate la cipolla, uno spicchio d’aglio, il sedano e la carota e fateli soffriggere dolcemente, aggiungete le fave spezzate e ¾ di litro di acqua calda, coprite e fate cuocere per circa 40 minuti.
  2. Regolate di sale e pepe e aggiungete gli spinaci tagliati a listarelle, spegnete la fiamma e fate riposare per 5 minuti, gli spinaci appassiranno da soli.
  3. Tostate le fette di pane, tagliate a metà lo spicchio d’aglio rimasto e strofinatelo sui crostoni, tritate il rosmarino, spargetelo sul pane e condite con un filo d’olio.
  4. Servite la zuppa dentro a delle ciotole con i crostoni di pane in abbinamento.

ricetta in collaborazione con 

potete trovarla anche tra le pagine di Taste&More

 

 

Facebook Comments

Previous Story
Next Story

8 Comment

  1. Reply
    Antonio Gaiani
    17 gennaio 2017 at 9:24

    calda confortante e con tutte le verdurine buone che mi piacciono, la proverò

    1. Reply
      Lara Bianchini
      17 gennaio 2017 at 20:21

      è buonissima sentirai, prova prova

  2. Reply
    Fabio
    17 gennaio 2017 at 16:31

    Una zuppa, soprattutto col freddo inverno che stiamo affrontando, ci sta sempre benone!

    1. Reply
      Lara Bianchini
      17 gennaio 2017 at 20:21

      eh già, direi un leit motiv della tavola invernale

  3. Reply
    Melania
    17 gennaio 2017 at 16:44

    È da tanto che non si sentiva un freddo così pungente. E ciò che si desidera portar in tavola sono sicuramente piatti caldi e saporiti. Le zuppe rientrano tra queste. Ne preparo tante e spesso e la tua mi piace moltissimo!
    Buona settimana Lara è un abbraccio che scaldi un po’.

    1. Reply
      Lara Bianchini
      17 gennaio 2017 at 20:21

      grazie Mel, ce n’è bisogno, fa davvero freddo freddo

  4. Reply
    Serena
    27 gennaio 2017 at 0:32

    Di questi tempi le zuppe sono il cibo che conforta e riscalda, ottimi tutti gli ingredienti che hai usato per fare questa, si vede a colpo d’occhio che è buonissima! Un saluto

    1. Reply
      Lara Bianchini
      29 gennaio 2017 at 21:18

      grazie Sere! <3

Lascia un commento