Veg

Grano saraceno con caponatina di melanzane e fonduta al parmigiano – gluten free

Grano saraceno con caponatina di melanzane e fonduta al parmigiano

25 Aprile giornata della liberazione, una data importante perché segnò la vittoria della resistenza contro il regime fascista e se ci fu mai un regime che doveva essere sconfitto nella recente storia fu quello. Oddio non che ora manchino le forse di oppressione della libertà, in luoghi neppure tanto lontani direi e a volte pure qui da noi. Considero oppressivo un regime che ti impedisce di esprimerti e che ti impone regole di pensiero e comportamento, ma altrettanto oppressivo e forse assai più subdolo un governo che si chiama democratico ma che instupidisce le persone a forza di obblighi che non lasciano nemmeno il tempo di ribellarsi. E’ un discorso che meriterebbe ampi dibattiti e una mobilitazione forte da parte di tutti, meriterebbe marce e discese in piazza e meriterebbe una rendicontazione passo per passo di quello che la politica è effettivamente chiamata a svolgere ma che di fatto non solo non svolge ma fa ricadere a pioggia sulle spalle dei lavoratori.

Comunque il 25 Aprile è una giornata che va festeggiata perché oltre a parlare della liberazione e delle possibili altre liberazioni, è l’onomastico di Marco, il mio piccolo, che sicuro ha liberato me da molti pregiudizi, ma ve ne parlerò un’altra volta.

Vi lascio per festeggiare un piatto goloso e succulento che guarda comunque alla linea e al benessere, provatelo e lo rifarete mille e mille volte, un piatto senza glutine che ho realizzato per il ricettario Sarchio, un marchio Bio, che troverete in tutti i punti vendita ad accompagnare i vostri acquisti

Grano saraceno con caponatina di melanzane e fonduta al parmigiano

Grano saraceno con caponatina di melanzane e fonduta al parmigiano

 

5 da 1 voto
Stampa
Grano saraceno con caponatina di melanzane e fonduta al parmigiano.
Piatto: gluten free, vegetariano
Cucina: italiana
Porzioni: 4 persone
Chef: Lara
Ingredienti
  • 320 g di grano saraceno Sarchio
  • 3 melanzane lunghe medie
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro sarchio
  • Sale
  • 1 cucchiaino di paprika
  • ½ cucchiaino di origano in polvere
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva DOP Sarchio
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 g di parmigiano
  • 120 ml di latte
Istruzioni
Tagliate le melanzane a rondelle e disponetele su un piatto fondo a strati, cospargete ogni strato di sale grosso e mettete sopra a tutto un altro piatto fondo, fatele spurgare dal liquido di vegetazione per un paio d’ore. Scolate le melanzane, sciacquatele sotto acqua corrente e tagliatele a dadini. In una padella capace fate scaldare 2 cucchiai di olio extravergine con l’aglio in camicia, quando l’aglio comincerà a rilasciare l’aroma aggiungete le melanzane, l’origano, la paprika e la passata di pomodoro. Coprite con un coperchio e fate stufare dolcemente per circa 15 minuti. Aggiustate di sale se necessario.
Lessate il grano saraceno in abbondante acqua salata per 18 minuti, scolatelo e aggiungetelo nella padella delle melanzane, fate saltare tutto assieme per due minuti.
In un pentolino riunite il parmigiano e il latte e scaldate il tutto fino a ottenere una crema densa, se la volete liscissima e più soffice frullatela con un frullatore a immersione
Versate in un piatto fondo un quarto della fonduta, adagiate un coppapasta rotondo al centro del piatto, riempitelo di grano saraceno e sfilatelo dolcemente.

 

Grano saraceno con caponatina di melanzane e fonduta al parmigiano

Prodotti sarchio usati: Grano saraceno Sarchio, passata di pomodoro Sarchio, olio extravergine d’oliva DOP Sarchio

 

 

Facebook Comments

Previous Story
Next Story

2 Comment

  1. Reply
    Pattypa
    26 aprile 2017 at 14:49

    Concordo su tutta la linea, pure sulla ricetta! Un bascione cara

    1. Reply
      Lara Bianchini
      27 aprile 2017 at 9:10

      grazie Patty, che piacere averti qui <3

Lascia un commento