Home Senza categoria Torta al Cioccolato, Pistacchi e Nocciole

Torta al Cioccolato, Pistacchi e Nocciole

by Lara Bianchini
Piatto e tovaglietta Greengate

Oggi una torta da pic-nic, sì perché l’ho fatta da portare al pic nic del 2 giugno, anche se la posto solo ora e se qui ne vedete solo un avanzo, che al pic-nic non sono riuscita a farle neanche una foto, troppi bimbi in pericolo potenziale di vita che correvano su e giù dappertutto e rischiavano di rovinare pericolosamente dentro al greto del fiume. Avrò passato circa 1 ora e mezza a cercare sassolini da tirare in acqua e a tifare il lancio più lungo con relativa danza di trionfo. Divertentissimo per i primi 10 minuti, il restante tempo lo affronti con lo sguardo un po’ vacuo…

Per la realizzazione di questa meraviglia densa devo ringraziare la Venchi, che mi ha spedito un cofanetto di prodotti da assaggio pieno di piccoli tesori che non mancherete di vedere nel prossimo periodo, nelle più varie realizzazioni.
Piatto Greengate

Per uno stampo da 24 cm:

500 g ricotta
4 uova (tuorli e chiare separati)
230 g zucchero semolato
150 g farina di nocciole
150 g pistacchi sgusciati
250 g di cioccolato fondente al 75% venchi
1 punta di cucchiaino di vaniglia in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero oro d’orienthe in polvere e 1/2 di cannella in polvere
1 cucchiaio di farina
Piatto e tovaglietta Greengate

Preriscaldate il forno a 180°.
Prendete un cucchiaio di zucchero e unitelo ai pistacchi e tritate nel mixer. Unitelo alle nocciole e al cucchiaio di farina. 
Tritate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria.
Passate la ricotta al setaccio e sbattetela con lo zucchero rimasto, quando è cremosa unite i tuorli uno alla volta, aspettando che l’ultimo aggiunto sia bene incorporato prima di aggiungere il successivo. Aggiungete 3/4 del composto di frutta secca, le spezie, la vaniglia e il cioccolato fuso, continuando a mescolare.
Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli al composto, mescolando dal basso verso l’alto con delicatezza, per non togliere aria al composto, con una spatola di plastica.
Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro, versatevi il composto e spolverate con la restante frutta secca.
Infornate per circa 1 ora e 20 minuti, ma fate la prova stecchino. se tende a dorare troppo coprite con un foglio di alluminio.

Con questa ricetta salata partecipo a Get an Aid in the Kitchen di Cucina di Barbara 


Commenti di Facebook

5 commenti

Patty 13 Giugno 2012 - 16:25

Mi sorprendo che tu sia riuscita a salvarne una fetta perché leggendo gli ingredienti, mi sembra un dolce assolutamente irresistibile. Ti abbraccio, Pat

Rispondi
Stefania 13 Giugno 2012 - 16:25

mi sembra una bella torta soffice, di quelle irresistibili. complimenti anche per l'eleganza della foto, buona serata

Rispondi
Arianna 14 Giugno 2012 - 5:16

Troppo golosa questa torta!!!!!

Rispondi
Cucina di Barbara 17 Giugno 2012 - 20:56

grazie mille per partecipare al mio contest con una torta golosissima!
Un abbraccio e a presto,
barbara

Rispondi
Monique 15 Luglio 2012 - 15:21

Bellissimo blog, bella torta davvero.Mi sono unita subito ai tuoi lettori, mi è bastata questa fettona golosa..Adesso un bel giretto nel tuo mondo:-)

Rispondi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero piacere anche...