Home LE MIE RICETTESECONDIcarne costolette glassate, se avete voglia di BBQ ma fa ancora troppo freddo…

costolette glassate, se avete voglia di BBQ ma fa ancora troppo freddo…

by Lara Bianchini

Queste costolette sono una validissima alternativa al BBQ
estivo, ne conservano la convivialità e l’aspetto lucido e glassato, però hanno
un sapore molto più delicato che si sposa in maniera deliziosa con il gratin di
patate. Se avete una pazza voglia di BBQ ma ancora fa freddino per mettersi fuori allora fanno al caso vostro. Un suggerimento per dar loro un tocco più orientale è aggiungere un pizzico di
zenzero in polvere alla marinatura e accompagnarle con un purè di piselli con
dentro dello zenzero fresco grattugiato.

Per 6/7 porzioni di Costolette

Prendete le costolette unite,
circa 12/14
Olio circa 30 ml
Salsa worcester, 3 generose
spruzzate
Salsa di soia 20 ml
Sakè 30 ml
Sale affumicato grosso per dare
un tocco di fumo
pepe q.b.
2 cucchiai di senape piccante
Incidete le costolette fino quasi
alla fine ma non del tutto. Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti e
mescolate creando una marinata che andrete a massaggiare amorevolmente su tutta
la carne. Coprite con dell’alluminio e mettete in frigo per almeno mezz’ora.
Preriscaldate il forno a 190°.
Scolate le costolette dalla marinata e mettetele in forno in una bella teglia
per circa mezz’ora, giratele e lasciatele in forno altri 15 minuti circa. Se si
dovessero asciugare troppo (non dovrebbe succedere perché di solito rilasciano
il loro grasso) aggiungete qualche cucchiaiata di marinata.
Togliete dal forno e mettete a
riposare su un piatto, unite i succhi di cottura alla marinata rimasta e fate
bollire a fiamma viva per qualche minuto per ridurla. Spennellate il fondo di
cottura così ottenuto sulle costolette.

Per 6/7 porzioni di Gratin
Dauphinoise

Chiamato così perché nasce nella
regione del delfinato di Francia si combatte ancora per sapere se la versione
migliore sia quella al latte o alla panna, per non scontentare nessuno noi
abbiamo messo un po’ di tutte e due.
Circa 1 kg. Di patate piccole e
farinose
Noce moscata macinata fresca
1 spicchio d’aglio
40 g. di burro fuso
100 g di formaggio grattugiato
fondente (fontina, emmenthal)
2 uova
300 ml di panna da cucina
100 ml latte
Burro a fiocchetti
Sale e pepe q.b.
Lavate le patate, sbucciatele e
tagliatele a fette molto sottili con una mandolina (attenzione alle dita!).
Condirle con sale, pepe e noce moscata.
Tagliate a metà lo spicchio
d’aglio e strofinate le pereti della teglia, ungete la teglia anche con il
burro sciolto.
Procedete a disporre le patate
mettendole quasi verticalmente e spolverando tra le varie file il formaggio
grattugiato, circa 70 g.
Mescolate il formaggio restante
con le uova, il latte e la panna e versate il composto sulle patate.
Distribuite sul composto il burro a fiocchetti e infornate a metà altezza a
200° per circa 1 ora.

Ovviamente potete trovare la ricetta anche su Taste&More, vi consiglio di dare un’occhiatina

Commenti di Facebook

20 commenti

Vale - SaleQuBi 4 Marzo 2013 - 13:05

vista e già segnata! l'aspetto è favoloso ;))

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 5 Marzo 2013 - 15:30

grazie cara…

Rispondi
Dolci a gogo 4 Marzo 2013 - 13:30

Mamma mia quanto mi attira e quanto deve essere saporito questo piatto…segno subito!! Bacioni, Imma

Rispondi
Araba Felice 4 Marzo 2013 - 13:37

Ottima idea anche per me, che spesso ho il problema opposto: troppo caldo fuori 😀

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 5 Marzo 2013 - 15:32

vero…. non ci avevo pensato. però allora troppo caldo anche per il forno mi sà. Pro e contro, baci

Rispondi
Loredana 4 Marzo 2013 - 14:17

Visto che il BBQ in estate non lo preparo, mi conviene approfittare da subito di questo modo di cucinare la carne!

Vado a sfogliare il nuovo numero di Taste & More

Rispondi
Elle 4 Marzo 2013 - 15:09

Mi piacciono queste marinature orientaleggianti. La proverò in attesa delle prossime grigliate. Un abbraccio

Rispondi
Any 4 Marzo 2013 - 15:57

Le foto sono molto belle e l'idea mi piace molto. Ottimo anche il gratin.
Ora vado a sfogliare la rivista ;)!

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 5 Marzo 2013 - 15:32

grazie

Rispondi
Ketty Valenti 4 Marzo 2013 - 17:49

Si direi che è davvero un'ottima alternativa al BBQ,vedo che c'è voglia d'estate un pò per tutti.Bello questo profumo d'Oriente.
A presto
Z&C

Rispondi
Chiara Setti 4 Marzo 2013 - 18:03

Laraaaaa a quest'ora mi fai venire un'acquolina!!!!! 🙂

Rispondi
La Cucina Imperfetta di Giuliana 4 Marzo 2013 - 18:59

le ho mangiate la scorsa settimana in montagna…che squisitezza!!!!

Rispondi
lucy 5 Marzo 2013 - 6:57

decisamente perfette…perchè anche al mattino così presto invogliano così tanto?!!

Rispondi
Valentina Marangoni 5 Marzo 2013 - 9:16

Che buono questo piatto!! Non lo conoscevo e siccome voglio/devo imparare a cucinare anche la carne, mi copio la ricetta 😉
Un bacione e buon martedì!

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 5 Marzo 2013 - 15:37

ma dai, non è vero che non sai cucinare la carne, è semplicissimo.

Rispondi
Mila 5 Marzo 2013 - 9:34

Il week end scorso era proprio da primi BBQ della stagione!!!
Buona giornata

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 5 Marzo 2013 - 15:37

verissimo, ma non dappertutto, noi siamo tra le fortunate

Rispondi
conunpocodizucchero Elena 5 Marzo 2013 - 14:09

mi piace, mi piace moltissimo! con il purè di piselli e zzenzero poi deve essere la morte sua! 🙂

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 5 Marzo 2013 - 15:38

vero, Nigella come sempre è un mito

Rispondi
Morena 5 Marzo 2013 - 21:09

Eh si, ho una gran voglia di fare una bella grigliata all'aperto!!! La primavera è alle porte e tra non molto si partirà con le gite all'aperto!!! Non vedo l'ora!
Ma nell'attesa, direi che questa ricetta è una validissima alternativa! Brava Lara, come sempre!!!
Un abbraccio,
More

Rispondi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero piacere anche...