Home LE MIE RICETTEPRIMIpasta Lasagnetta verde di primavera

Lasagnetta verde di primavera

by Lara Bianchini

 

Lasagnetta verde di primavera

Una lasagnetta da preparare e portare ad amici, una lasagnetta per un pic-nic, ma anche e soprattutto una lasagnetta che fa primavera per chi, nonostante l’intiepidire (perché è INTIEPIDITA???) dell’aria, alle lasagne non sa rinunciare…

 

lasagne verdi di primavera
Per una teglia da 6 porzioni
Porzioni: 6 persone
Chef: Lara Bianchini
Ingredienti
  • 1 confezione di lasagne secche verdi
  • 700 ml latte
  • 70 g burro
  • 50 g farina
  • 250 g stracchino
  • 3 manciate di piselli freschi o surgelati
  • 1 scalogno
  • Asparagi verdi
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaio di extravergine
  • Parmigiano grattugiato
Istruzioni
Prepariamo la bechamelle allo stracchino
  1. fate unroux con il burro e la farina, aggiungete mescolando lentamente il latte tiepido e portate a bollore.
  2. Spegnete, aggiustate di sale e quando è intiepidita mescolando unite lo stracchino.
  3. La bechamelle non dovrà essere troppo densa per riuscire a cuocere bene le lasagne, per questo il rapporto farina e latte è così predisposto.
  4. Se vi piace potete aggiungere noce moscata, ma spesso i bambini non gradiscono.
Per il ripieno
  1. In una padella fate imbiondire lo scalogno con un cucchiaio d’olio, aggiungete i piselli, mezzo bicchierino d’acqua, coprite e portate a cottura lentamente, controllando il liquido, se si seccano prima di essere cotti aggiungete ancora un po’ d’acqua.
  2. Aggiustate di sale.
  3. Pelate gli asparagi e cuoceteli al vapore per 3 minuti, non devono stracciarsi. Ritirateli e tagliate i gambi a rondelle lasciando le punte intatte. Unite i gambi ai piselli e mescolate.
Montate la lasagna
  1. sporcando il fondo della teglia con un cucchiaio di bechamelle, mettete le lasagne a coprire, uno strato di bechamelle, due cucchiaiate di piselli e asparagi. E di nuovo fino a termine degli ingredienti.
  2. Terminate con uno strato di bechamelle, disponeteci sopra i gambi di asparago in maniera artistica e spolverate di parmigiano.
  3. Infornate a 200° per 20 minuti al formarsi di una bella crosticina dorata.
 

 

Commenti di Facebook

23 commenti

Any 10 Aprile 2013 - 17:40

Le lasagne sono sempre buone, estate inverno! E la tua versione così primaverile mi piace moltissimo, Complimenti immagino sia stata una vera bontà.

Rispondi
Chiara Setti 10 Aprile 2013 - 17:56

Infatti l'avevo vista sul taste and more…che dire, buonissima!! 🙂

Rispondi
elisabetta pendola 10 Aprile 2013 - 18:03

arrivo qui dal blog di Imma volevo farti i complimenti per il blog e per la lasagnetta deliziosa!

Rispondi
Monique 10 Aprile 2013 - 18:18

buone le lasagne con le verdure!!! anche tiepide, vista l'aria (da me ancora pieno inverno!)un bacissimo

Rispondi
Anonimo 10 Aprile 2013 - 19:16

Le voglio assolutamente assaggiare la prossima volta che verro' a trovarti !!! Baci Fede

Rispondi
Vaty ♪ 10 Aprile 2013 - 20:18

Si si, fa meno freddo. E queste sono veram ideali!
Un abbraccio Lara!

Rispondi
Ketty Valenti 10 Aprile 2013 - 20:48

Eccomi….io sono una di quelle che non sa rinunciare alle lasagne,qualunque sia il clima fuori io alla lasagna non so proprio dir di no……è fantastica,versatile,calda o fredda è sempre una Signora Lasagna.
Z&C

Rispondi
fantasie 10 Aprile 2013 - 23:05

E lo sai che non avevo mai pensato a questa versione?

Rispondi
Ribana Hategan 11 Aprile 2013 - 2:07

Una vera delizia in colore primaverile, complimenti!
Buona giornata!

Rispondi
Dolcinboutique 11 Aprile 2013 - 4:48

Buonaaaaa! Mi piacciono un sacco le lasagne alleggerite e questa mi ispira tantissimo. Barchetta tu con i tuoi piattini stai diventando la mia musa ispiratrice :). Un bacione!

Rispondi
Memole 11 Aprile 2013 - 8:20

Squisitissima!!!

Rispondi
Valentina Marangoni 11 Aprile 2013 - 8:26

Ciao tesoro, fortuna che ci pensi tu a fare un po' di primavera, questa lasagnetta è super primaverile ma le condizioni meteo di oggi decisamente no :/ sono rimaste uguali a quelle di fine inverno … non se ne può più!
Curiosa la besciamella allo stracchino, da provare!
Un bacione e buona giornata

Rispondi
Mila 11 Aprile 2013 - 9:04

Doveva essere ottima, forse perchè adoro gli asparagi!!!
Buona giornata

Rispondi
Cuoca tra le Nuvole 11 Aprile 2013 - 9:06

Buonissima questa lasagna primaverile!
P.s. Io la mangerei anche a ferragosto 🙂

Rispondi
Elle 11 Aprile 2013 - 9:14

Intiepidita?? Ieri la portiera della macchina non mi si apriva perché era ghiacciata. E siamo quasi a metà primavera. All'anima del surriscaldamento globale che ci propinano!! Un bel piatto di lasagne con gli asparagi ci sta più che benone in questa giornataccia grigia! Un bacio cara Lara

Rispondi
conunpocodizucchero Elena 11 Aprile 2013 - 16:36

potrei svenire! adoro!!!!!!!!

Rispondi
Barbara Froio 11 Aprile 2013 - 16:44

Un ottimo piatto, davvero squisito.

Rispondi
Inco 11 Aprile 2013 - 16:51

Mmmmhhh… ma che bella lasagna verde 🙂 Si vede che la primavera è entrata anche nella tua cucina..in un modo spettacolare! E' da un sacco di tempo che vorrei provarla con gli asparagi e magari con i carciofi, ma penso che se la preparerò la mangerò solo io. Pazienza!
Un abbraccio,
Incoronata.

Rispondi
Not Only Sugar 11 Aprile 2013 - 17:10

Bellissime e che bontà.. sarà che è anche appena iniziata la stagione degli asparagi, ma non mangierei altro!!!

Not Only Sugar

Rispondi
Francesca P. 12 Aprile 2013 - 13:28

Lo stracchino nella lasagna lo devo provare… 🙂
Ogni stagione ha le sue lasagne, guai a farne a meno… 🙂

Rispondi
Donatella Bochicchio 14 Aprile 2013 - 8:30

Mai pensato di mettere lo stracchino, che io adoro, nelle lasagne. Grazie per questa deliziosa ricetta!

Rispondi
sabry 15 Aprile 2013 - 7:52

Deliziosa questa lasagnetta mai usato lo stracchino ci proverò

Rispondi
Karina Cosm 15 Aprile 2013 - 18:41

ciao cara complimenti hai un blog carinissimo…unita ai tuoi lettori…ricambi?mi farebbe tanto piacere kiss
karina 🙂

http://assaggi-incucina.blogspot.it/
http://karinacosmetic.blogspot.it/

Rispondi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero piacere anche...