Home LE MIE RICETTEANTIPASTI E SFIZIOSERIEantipasti bicchierini di grano saraceno

bicchierini di grano saraceno

by Lara
bicchierini di grano saraceno

E visto che oramai sono entrata in modalità insalata, un pochino anche grazie alla sfida propostaci dall’MT del mese scorso, ne uso una anche per salutarvi…

Eh sì, quest’anno chiudo i battenti e parto per una lunghissima vacanza, ben 3 settimane, 3 settimane di sole e mare (speriamo almeno che le temperature aiutino…) in cui il mio unico contatto con voi sarà continuare a leggervi con lo smartphone. Non scordatevi di me e ci vediamo al mio ritorno, sarò mooooolto riposata e avrò una voglia pazza di cucinare e pubblicare ;-), che effettivamente al momento mancava un po’.
Questa insalata è a base di grano saraceno e delizioso formaggio caprino Valpalot sempre prodotto dal consorzio Caseario della valle Camonica e di cui vi parlo un pochino.

Il Caprino Valpalot deve il suo nome al latte delle capre Bionde dell’Adamello autoctone della piccola ma molto caratteristica Val Palot, conosciuta per le sue peculiarità ambientali e per la sua tradizione di allevamento e produzione di formaggi. Il formaggio ha le caratteristiche di un latteria bianco dal classico sentore erbaceo dei formaggi derivati dal latte di capra, ed’è realizzato con solo latte caprino lavorato a crudo.
È molto digeribile e fresco e di conseguenza ottimo da associare alla tipica dieta estiva e abbinare a tutti i tipi di sfiziose insalate che vi possono venire in mente…
Il Grano saraceno è invece un alimento poco conosciuto e decisamente sottovalutato. Viene comunemente associato ai cereali ma le sue caratteristiche molto particolari lo avvicinano molto anche ai legumi. In realtà non appartiene a nessuna delle due categorie e nel panorama alimentare, proprio per le sue insolite caratteristiche, occupa certamente un posto tutto suo.
Come ben sapete, da che ho iniziato i miei corsi di cucina naturale sostengo alacremente l’alternanza dei cereali integrali come sintomo di buona dieta, e in mezzo a questi il grano saraceno non deve mancare, per avere degli apporti nutrizionali più completi e anche per variare un po’ il gusto. 
Il grano saraceno è ottimo in tutti i casi in cui ci sia esaurimento psico-fisico, in gravidanza, allattamento e nelle diete degli sportivi. Grazie alla presenza di rutina, poi, questo alimento è consigliato anche in caso di problemi al microcircolo venoso, contribuisce infatti a mantenere la giusta elasticità dei capillari e agisce come vero e proprio antiossidante, quindi perfetto in estate la stagione delle gambe pesanti.
 
bicchierini di grano saraceno

 

Ingredienti per 4 persone

2 bicchieri di grano saraceno decorticato biologico
200 g di Caprino Valpalot
2 manciate di olive verdi tagliate a rondelle – foto 2
4 bicchieri di acqua
2 cm di alga kombu
 due abbondanti manciate di foglie di sedano verde
1/2 spicchio d’aglio
5 gherigli di noce
olio evo q.b.
sale integrale
qualche pomodorino per dare il tocco rosso
 
bicchierini di grano saraceno

 

Sciacquate con cura il grano saraceno e tostatelo in padella con due cucchiai d’olio, aggiungete l’acqua, l’alga Kombu (serve a inibire la fermentazione intestinale data dai cereali) e una presa di sale. Portate a cottura, ci vorranno circa 20 minuti, se l’acqua non si fosse assorbita tutta scolate il grano, se tende a seccarsi unitene, io l’ho cucinato 200 volte e non è mai uguale, si vede che è proprio vero che molto dipende dall’umidità ambientale. 

in un robot da cucina mettete le foglie di sedano, le noci, 2 cucchiai di olio evo e salate, frullate fino a ottenere un pesto cremoso.

Tagliate il caprino prima a fettine – foto1 – e poi a cubetti – foto2.

Tagliate i pomodorini a fettine.

una volta scolato il grano saraceno ripassatelo in padella con il pesto e le olive a rondelle a fiamma vivace per un paio di minuti, in modo tale che i sapori si fondano, mettere da parte e fare rafreddare – foto4.

una volta che il tutto è freddo impiattate unendo al grano saraceno i cubetti di caprino e un pomodorino rosso a fettine.

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con CISSVA” 

 

 

20 commenti

Letizia Cicalese 5 Luglio 2013 - 7:26

Gnam, già fame a quest' ora..
Buone vacanze!! Riposati 🙂 un bacione
Letizia

Rispondi
La Cucina Imperfetta di Giuliana 5 Luglio 2013 - 8:46

Buon viaggio, divertiti e riposati!!!! Grazie per questa bella insalata!

Rispondi
eli 5 Luglio 2013 - 9:00

Ti auguro una bellissima vacanza. Staccare la spina per un bel periodo lungo è rigenerante!
Anche io vado di insalate che è un piacere, questa me la segno! 🙂

Rispondi
Ale 5 Luglio 2013 - 9:16

bellissimo il tuo grano saraceno, Lara! ti auguro delle bellissime vacanze, riposati e divertiti! beata te che fai 3 settimane, io mi son dovuta accontentare di una sola, pazienza! Un bacione e un abbraccio!

Rispondi
Ivana 5 Luglio 2013 - 9:29

buon divertimento…ottime le insalate !!

Rispondi
sandra sonoio 5 Luglio 2013 - 9:30

intanto buona vacanza, rilassati e riposati ma anche divertiti! segno la ricetta, con le insalate non si sbaglia mai d'estate!
baci
Sandra

Rispondi
Simo 5 Luglio 2013 - 16:54

ho in casa del grano saraceno che vorrei proprio provare…che bella idea mia cara!

Rispondi
Vaty ♪ 6 Luglio 2013 - 9:51

Sei già in partenza Lara? Allora home vacanze lunghe!!!

Rispondi
Ketty Valenti 6 Luglio 2013 - 14:54

Allora buone vacanze carissima goditi un pò di sano relax e ci si vede al ritorno…..insalata deliziosa 😉
Z&C

Rispondi
paneamoreceliachia 7 Luglio 2013 - 6:37

Lara, stupenda proposta! Ma sai che il grano saraceno è consentito ai celiaci??
Baci e buone vacanze,
Ellen

Rispondi
Laura Maffe 7 Luglio 2013 - 21:11

Da Camuna doc non posso che dirti… complimenti per la scelta! Mi unisco ai tuoi lettori, se ti va passa a trovarmi 🙂
intanto… buone vacanze!

http://dolcipasticcincucina.blogspot.it

Rispondi
Meris 10 Luglio 2013 - 8:02

Buone ferie Lara e torna carica! Tre settimane di ferieeeeeee…mai fatte in vita mia. Te fortunata e felice.

Rispondi
Dolcinboutique 11 Luglio 2013 - 9:14

Goditi tutte le tue meritate ferie cara Lara e grazie mille per la dritta sull'alga Kombu, in effetti avevo notato questa caratteristica dei cereali….io adoro il farro, il grano, l'orzo ma gli effetti collaterali non sono piacevoli! Splendida ricetta, compro l'alga e la faccio pari pari! Un bacione grande

Rispondi
e il basilico 12 Luglio 2013 - 6:35

Tre settimane di vacanza?! Che bello! Sappi che in questo momento, seduta alla scrivania dell'ufficio, ti sto invidiando moltissimo. Io le vacanze le ho gia fatte in giugno, cosa sbagliatissima perchè poi rimane tutta l'estate lavorativa fino a settembre. Divertiti e rilassati, ti mando un bacio grande e sta sera cucinerò la tua insalatina pensandoti

Rispondi
Kappa in cucina 16 Luglio 2013 - 8:16

Ti scopro solo ora e tu parti!!! ti auguro una buonissima e bellissima vacanza!!! prendo un bicchierino goloso e fresco!! gnammy! buona vacanza

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 16 Luglio 2013 - 21:06

E ma torno, torno…

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 16 Luglio 2013 - 21:11

volevo ringraziarvi tutte tutte per gli auguri di buone vacanze, vi leggo lo stesso ma chiacchierare con voi tramite Smartphone non fa per me… Mi mancate tutte moltissimo ma quest'anno è stato molto pesante e avevo bisogno davvero di queste lunghe vacanze… Tornerò piú in forma. Un bacione a tutte.

Rispondi
Letiziando 20 Luglio 2013 - 13:37

buonissimo e davvero di bell'aspetto!!! Rilassati e goditi ogni istante della tua vacanza.

Un abbraccio

Rispondi
Michela Romanello 29 Luglio 2013 - 7:02

Lara, che figura! Ti conoscevo già da un pezzo e mi ero scordata di inserirmi tra i tuoi followers… che testona! Ti auguro una buonissima vacanza. Anch'io prima di partire ero un po' svogliata: poca voglia di cucinare e ancora meno di postare… Dopo una vacanza rigenerante, però, tutto cambia! Le pile vanno ricaricate, ogni tanto! 😉

Rispondi
monica 5 Agosto 2013 - 22:52

e se una non può dormire perchè la bambina chiede il latte a quest'ora come avesse 5 mesi e non 5 anni che fa??? si fa venir fame curiosando le delizie degli altri…
ciao lara!

Rispondi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero piacere anche...