Home LE MIE RICETTELIEVITATI Scone mandorle e cocco #RicetteDiPetra

Scone mandorle e cocco #RicetteDiPetra

by Lara Bianchini

scone 1

Questa ricetta di scones prende spunto da degli scone trovati sul Donna Hay Magazine, ma degli originali conserva solo l’idea visto che a parte la farina di mandorle il resto è stato cambiato totalmente. Ovviamente l’esperimento è riuscito perché l’originale dal quale siamo partiti aveva una costruzione eccellente!  La farina utilizzata è la Petra 5, quella per la frolla per intenderci, e la scelta è dovuta al fatto che lo Scone di matrice anglosassone racchiude la perfetta via di mezzo tra un biscotto e un panino, deve avere sofficità ma deve esssere allo stesso tempo friabile.

Se vi chiedete perché uno Scone? Perché è una piccola coccola che adoro e che viene da una cucina sottovalutata e tutta da scoprire.

scone 2

Scone mandorle e cocco #RicetteDiPetra
Preparazione
15 min
Cottura
25 min
Tempo totale
40 min
 
Piatto: Lievitati
Cucina: anglosassone
Porzioni: 6
Chef: Lara Bianchini
Ingredienti
  • 500 g farina Petra tipo 5 + altra per il piano di lavoro
  • 120 g farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 5 cucchiai farina di cocco
  • 80 g burro
  • 200 g zucchero integrale di canna
  • 300 ml latte di cocco + altro per spennellare l'impasto prima di infornarlo
  • 1 pizzico di sale
  • 5 cucchiai di mandorle con la buccia
Istruzioni
  1. Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti seccchi, fate fondere il burro e versatelo nel composto sfarinandolo tra le mani.
  2. Quando avrete un composto sabbioso praticate un foro al centro e versatevi il latte di cocco, mescolate il tutto, dovrete ottenere un composto della stessa consistenza degli gnocchi, anche se appiccicoso non aggiungete altra farina.
  3. Spolverate il piano di farina e versatevi l'impasto, spianatelo con un mattarello e un altro po' di farina fino a ottenere uno spessore di 1 cm.
  4. Con un tagliabiscotti tondo di 8 cm di diametro, porzionatelo e disponete i cerchi in una teglia foderata di carta forno, disponeteli pure ravvicinati, devono crescere in altezza non in larghezza. Se vi avanza impasto, reimpastate e fate altri cerchi.
  5. Frullate le mandorle grossolanamente.
  6. Spennellate i cerchi con il latte di cocco e spolverizzate con le mandorle tritate.
  7. L'impasto è sufficiente per una teglia grande da forno.
  8. Infornate a 200°, abbassate a 180° e fate cuocere circa 20-25 minuti, fate la prova dello stecchino..

 

collage scone petra

collage scone 2

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DEL BLOG PROFUMO DI CANNELLA IN COLLABORAZIONE CON PETRA – MOLINO QUAGLIA

Partecipo con grande onore

 

 

Commenti di Facebook

11 commenti

Raffaella 17 Settembre 2015 - 16:44

Interessantissima ricetta e foto splendide! Inserisco subito!

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 17 Settembre 2015 - 17:34

grazie davvero raffaella, ma sono una più bella dell’altra

Rispondi
Patti 18 Settembre 2015 - 16:57

Ciao Lara!!! Bentrovata! Arrivo da te e trovo queste bontà…. fantastici gli scones, io li adoro…. malinconia d’oltre manica! Un bascione!!

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 20 Settembre 2015 - 22:28

anche per me, un po’ di clotted cream e mi sembrerebbe di essere proprio là

Rispondi
gaia sera 19 Settembre 2015 - 10:53

Boh. Ero convinta di averti lasciato ieri un commento alla ricetta ma non lo vedo quindi qualcosa è probabilmente andato storto. Sono assolutamente d’accordo sul fatto che quella anglosassone sia una cucina da riscoprire e questi scones hanno un aspetto davvero strepitoso. Già me li vedo sul tavolo a colazione con un bel tea.
Grazie per la ricetta e un abbraccio

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 20 Settembre 2015 - 22:27

Gaia io e te è peccato che ci siamo viste poco, perché avverto un’affinità da approfondire 😉 a presto

Rispondi
gaia sera 14 Ottobre 2015 - 9:24

Speriamo di poterlo fare presto Lara ?

Rispondi
Tiziana 28 Settembre 2015 - 10:31

Belliiiii.. Anzi bellissimi!!!! Non li ho mai fatti gli scone ma mi hai invogliato.. Poi cocco e mandorle adoro!!! ?

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 28 Settembre 2015 - 12:26

sentirai….. finiti in un nanosecondo, magari quando vieni a fare la sfoglia da me te li preparo 😉 come seconda colazione.

Rispondi
Rebecka 29 Settembre 2015 - 10:35

Hanno un aspetto magnifico, così rustico…davvero invitanti. Un baciotto

Rispondi
labarchettadicartadizucchero 29 Settembre 2015 - 20:57

grazie cara, un baciotto a te

Rispondi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero piacere anche...