Home LE MIE RICETTEVARIEbasi Burro di datteri vegano a lunga conservazione

Burro di datteri vegano a lunga conservazione

by Lara

 

Burro di datteri vegano a lunga conservazione

Esistono cose cui pensi non ti avvicinerai mai, e una di queste cose per me è la cucina vegana, non perché non la apprezzi ma perché ne conosco molti adepti e li trovo tutti troppo integralisti per me, ma poi essendo una scienziata di periferia che si diletta in esperimenti più o meno consoni tra caccavelle e frullatori, qualcosa di vegano ci scappa. Perché inutile dirlo il modo in cui (chi sceglie di seguire questa forma di alimentazione) riescono a trovare sostituti a tutte le preparazioni animali storicamente derivate da prodotti animali, mi affascina e molto. E poi pure perché comunque, anche se non sarò mai integralmente vegana, va da sé che alcune cose le sostituisco volentieri perché di grassi animali saturi e calorie a bomba, diciamoci la verità, si può fare a meno…

Comunque questo Burro di datteri vegano a lunga conservazione prende il via da numerosi spunti trovati in qua e in là nel web, ma più o meno tutti prevedevano l’aggiunta di latte vegetale che abbassava drasticamente la durata di conservazione del preparato, con questo tipo di preparazione invece potrete conservare il vostro burro in frigo anche per un mese senza che si deteriori.

Il sapore di questo burro di datteri vegano a lunga conservazione è leggermente dolce, quindi si presta bene come sostituto del burro nella preparazione di dolci e biscotti, ai quali potrete così sottrarre anche una parte dello zucchero da ricetta, altrettanto bene anche da spalmare su pancake e fette biscottate, nelle preparazioni salate opterei per un burro integralmente di nocciole, di cui trovate ricetta qui, o mandorle che si può fare con lo stesso procedimento.

Burro di datteri vegano a lunga conservazione

Per un vasetto da 200 g di burro
15 min
Tempo totale15 min
Portata: base vegana
Cucina: Italian
Persone: 1
Chef: Lara Bianchini

Ingredienti

  • 23 datteri freschi al naturale
  • 7 cucchiai di olio di semi di girasole bio

Preparazione

  • snocciolate i datteri e metteteli nel frullatore, aggiungete l’olio e frullate alla massima potenza per due minuti.
  • Fate riposare 30 secondi.
  • Frullate per altri due/tre minuti fino a ottenere una crema liscia.
  • Invasate.
  • Potrete conservarlo anche fuori dal frigo fino a 1 settimana, se lo riporrete in frigo anche fino a un mese.

L’attrezzo fondamentale per ottenere questo burro di datteri vegano a lunga conservazione è un frullatore eccellente, non un mixer ma un frullatore molto potente che non si spaventi di fronte a preparati vischiosi e il cui motore possa sopportare un lavoro anche oltre i due minuti a massima velocità.

2 commenti

Mimma e Marta 9 Dicembre 2016 - 23:32

È chiaro che non possiamo che apprezzare la tua ricetta 🙂 e non ti nascondiamo che affonderemo volentieri un dito dentro al barattolo ????

Rispondi
Lara Bianchini 10 Dicembre 2016 - 14:23

grazie ragazze e detto da voi è un gran complimento

Rispondi

Lascia un commento

Valutazione ricetta




* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero piacere anche...