Brioche all’arancia e cannella

12 gennaio 2018Lara

brioche all'arancia e cannella

in prossimità del Natale quest’anno ero proprio alla frutta, appena fatto il trasloco, mobili mezzi arrivati e mezzi no, scatoloni ovunque e voglia di cucinare pari allo 0, energia corporea di molto sotto allo 0, energia mentale non pervenuta.

In una situazione tanto degenerata l’unica cosa in grado di rimetterti al mondo c’è da dirlo sono le amiche, ed’è grazie alle amiche che sto ritrovando la voglia di accendere i fornelli, in particolare la mia amica Valentina amante dell’arte e di tutto ciò che è bello (visitate il suo sito) ha avuto l’idea di incontrarci, perché oltre ad amare lo stile come deformazione professionale è anche amante di tutto quello che profuma di casa e di atmosfera, entrare a casa sua è un immersione da capo a piedi nel mood famiglia. Una specie di piccola Martha, per chi mi intende…

E così, chiacchierando e ridendo, da lei è nata questa idea di fare un incontro in cucina che sapesse ricreare in casa l’atmosfera natalizia e  che cosa c’è di più natalizio di un lievitato?  In quell’occasione abbiamo così realizzato delle ghirlande di pane, decorative e gustose, alla fine del duro lavoro però ci siamo premiate con un tè e vuoi non farle due girelle alla cannella che siamo sotto Natale? 

Insomma da quelle girelle mi è partito un trip per la pasta brioche che ogni due giorni faccio un impasto di pan brioche e lo aromatizzo in maniera diversa,  queste brioche in particolare mi hanno dato una soddisfazione talmente grande che ho voluto condividerle con voi. 

L’impasto è quello di un semplice pan brioche ma il latte che ho usato è stato aromatizzato con la cannella e nell’impasto ho grattugiato della scorza d’arancia,  la brioche semplice non è dolcissima e si può farcire a piacere sia con marmellate, crema e cioccolato, ma anche in un insolito contrasto con qualcosa di salato (tipo un patè d’oca, per esempio…)

Non sono durate neanche dalla mattina alla sera, rifatele che sono una bellezza.

5 da 2 voti
Chef: Lara
Ingredienti
  • 500 gr di farina tipo 1
  • 160 ml di latte
  • 80 gr di zucchero semolato bianco
  • 50 gr di miele
  • 110 gr di burro pomata
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 15 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • Cannella in stecca
  • 1 uovo sbattuto + latte per pennellare la superficie
  • la scorza grattugiata di un'arancia
per la finitura
  • zucchero a velo
  • succo d'arancia
Istruzioni
  1. Mettete la cannella nel latte portatelo a bollore e spegnete. Lasciate in infusione fino a quando il latte non si sarà intiepidito e poi eliminatela.

  2. Sciogliete il cubetto di lievito nel latte e poi aggiungete zucchero, miele e 100 grammi di farina, fate riposare fino al formarsi di una leggera schiuma sulla superficie.

  3. Mettete nel cestello della planetaria tutti gli ingredienti, eccetto il burro e gli ingredienti per la finitura, e lavorate a bassa velocità, con il gancio impastatore, per 4/5 minuti o fino a quando non si formerà una massa omogenea che si staccherà dalle pareti della ciotola.

  4. Cominciate ad aggiungere il burro. Il burro dev'essere morbidissimo.

  5. Aggiungete un pezzetto di burro per volta e prima di aggiungerne altro accertatevi che sia stato completamente incorporato nell'impasto.

  6. Continuate a lavorare l'impasto a media velocità, fino a quando non risulterà liscio e ben amalgamato e non si staccherà dalle pareti.

  7. Trasferite l'impasto in una ciotola, copritelo con della pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.

  8. Riprendete l'impasto, cospargete il piano di farina e stendetelo a formare un cerchio di ½ cm di spessore.

  9. dividete l'impasto in 12 spicchi, incidete la base di ogni triangolo con un piccolo taglio, arrotolate i triangoli su loro stessi partendo dalla base fino ad arrivare alla punta e cercate di dare loro una forma a Mezzaluna.

  10. Disponete i croissant su una placca coperta da carta forno e lasciate lievitare altri 30 minuti coperti da pellicola a temperatura ambiente

  11. preriscaldate il forno, pennellate la superficie con il succo d'arancia e Infornate a 180° statico per circa 20/30’

  12. Una volta sfornati potrete spolverizzarli con dello zucchero a velo. 

Commenti di Facebook

4 Comments

  • m4ry

    15 gennaio 2018 at 19:14

    Lara, queste brioche mi fanno venire l’acquolina…sai che mi sembra di sentirne il sapore? Sicuramente è merito dei tuoi scatti così accattivanti…ma ho come la sensazione che siano proprio buone di loro 🙂 Ti abbraccio amica <3

    1. Lara

      16 gennaio 2018 at 9:18

      Mary grazie tesoro, anche se ultimamente devo dire che oltre a latitare io latita anche la pazienza per le foto, il tempo mi tiranneggia, ciò nonostante il soggetto si prestava

  • Antonio Gaiani

    22 gennaio 2018 at 11:52

    Che dire? Il profumo si sente da qui

    1. Lara

      22 gennaio 2018 at 14:56

      Grazie davvero

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: