5 da 5 voti
Pasta con pesto di sedano e noci su crema di fave
Preparazione
15 min
Cottura
30 min
Tempo totale
45 min
 
Piatto: Pasta, primo piatto
Cucina: italiana
Porzioni: 4
Chef: Lara Bianchini
Ingredienti
  • 350 g di pennette
  • Per il pesto di sedano e noci
  • Le foglie di un mazzo di sedano verde
  • 2 manciate di gherigli di noci
  • ½ spicchio d’aglio
  • 6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • Per la crema di fave
  • 100 g di fave
  • Mezzo bicchere d’acqua
  • 1 cipollotto
  • Sale
  • Pepe
  • Per la finitura
  • ½ panetto di feta
  • Germogli di rapanello
Istruzioni
  1. Mettete le fave in un pentolino pieno d’acqua e con una piccola presa di sale, portate a bollore e fate cuocere per circa 20 minuti.
  2. Toglietele dal fuoco, raffreddatele sotto l’acqua fredda conservando 1 bicchiere dell’acqua di cottura e rimuovete la pellicina che le ricopre.
  3. Mettetele insieme al cipollotto tagliato a rondelle in un bicchierone e con il frullatore a immersione riducetele in crema, per portarle alla giusta cremosità aggiungete l’acqua di cottura che avevate tenuto da parte, poca alla volta e alla fine aggiustate di sale e pepe, mettete da parte.
  4. In un mixer riunite le foglie del sedano con le noci e l’aglio, frullate per qualche secondo, mettete il pesto in un barattolino e riempite con l’olio extravergine, chiudetelo e riponetelo in frigo*.
  5. Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata e conditela con il pesto.
  6. Nei piatti stendete un fondo di crema di fave, aggiungete la pasta e rifinite con una bella sbriciolata di feta e un pizzico di germogli di rapanello.
Note

*La quantità di pesto che otterrete sarà maggiore di quella che vi serve. Il pesto che non utilizzate potrete utilizzarlo per condire dell’altra pasta ma anche da spalmare su bruschette o per arricchire una salsa di yogurt.