Go Back

Dry Martini

Preparazione10 min
Tempo totale10 min
Portata: aperitivo
Cucina: Italian
Porzioni: 1
Chef: Lara Bianchini

Ingredienti

  • 6 cl di gin celebri anche le sostituzioni con Vodka e Tequila
  • 1 cl di dry vermut
  • 1 oliva verde
  • olio di 1 fettina di scorza di limone

Istruzioni

  • Prendete una coppa da Martini e riempitela di cubetti di ghiaccio in modo da raffreddarne le pareti e farla restare molto fredda durante tutta la preparazione del cocktail (questo passaggio è molto importante per mantenerlo freddo più a lungo visto che poi non contiene ghiaccio in cubetti), poi riempite anche uno shaker di cubetti di ghiaccio.
  • Con il colino in dotazione scolate l’acqua che il ghiaccio forma nello shaker e versate sul ghiaccio il vermut dry per profumarlo, shakerate e versate nelle coppe. lasciate che il martini dry profumi il ghiaccio poi gettatelo.
  • A questo punto versate nello shaker il gin, mescolate in modo che si raffreddi bene e sempre aiutandovi col colino versatelo nelle coppe.
  • Prendete una falda di scorza di limone (usate un pelapatate per ricavarla) e spremetela nel liquido trasparente.
  • Guarnite con un oliva verde.
  • Il martini perfetto è secco, chiaro e puro.