5 da 2 voti
Tortillas di mais, falafel e salsa allo yogurt
Preparazione
30 min
Cottura
27 min
Tempo totale
57 min
 
Consiglio: gli impasti con farine senza glutine sono naturalmente poco elastici e non facilissimi da lavorare, al tutto si può ovviare con un po’ di pazienza e l’utilizzo della carta forno, o aggiungendo all’impasto un cucchiaino da te di gomma di Xanthano.
Piatto: piatto unico
Porzioni: 4
Chef: Lara
Ingredienti
Per le tortillas
  • 100 g farina di mais finissima Sarchio
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva DOP Sarchio
  • Per l’insalata
  • 2 carote
  • 1 cavolo cappuccio
  • Germogli di alfa alfa
Per i falafel
  • 400 g di ceci lessati e scolati dal liquido di conserva
  • Sale
  • Pepe
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaino di tahini pasta di sesamo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva DOP Sarchio
  • ¼ di spicchio d’aglio
  • 3 manciate di nocciole tostate
Per il dressing allo yogurt
  • 1 yogurt di soia bianco naturale
  • Sale
  • Pepe
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva DOP Sarchio
Istruzioni
  1. Riunite gli ingredienti per le tortillas in una ciotola e mescolate fino a formare una palla, l’impasto dovrà essere leggermente appiccicoso, fatelo riposare coperto per mezz’oretta. Riprendetelo e dividetelo in 4 parti, mettete ogni pallina tra due fogli di carta forno e stendetela delicatamente fino a formare un disco spesso circa 1 mm. Fate scaldare una padella piatta antiaderente su fiamma viva, sempre aiutandovi con la carta forno rovesciate ogni tortilla sulla padella e fatela cuocere circa tre minuti per lato, dovrà dorare e presentare delle zone inscurite.
  2. Preriscaldate il forno a 180° ventilato. Mettete i ceci insieme al tahini, l’aglio, l’olio, il sale e e le spezie in un mixer, frullate fino ad ottenere un impasto grossolano ma capace di compattarsi, se necessario aggiungete un po’ d’acqua. Con un cucchiaio raccogliete l’impasto e formate tra le mani delle piccole polpette. Frullate le nocciole e rovesciatele su un piatto. Fate rotolare i Falafel sulla granella di nocciole e infornateli per circa 20 minuti, fino a doratura. Se non avete il forno ventilato prolungate il tempo di cottura di qualche minuto.
  3. Con una mandolina tagliate sottilmente il cavolo cappuccio, con un attrezzo per realizzare julienne tagliate le carote a striscioline e mettete da parte.
  4. Mescolate assieme lo yogurt con il sale, il pepe e l’olio.
  5. Disponete su un piatto una tortilla, copritela con le verdure, i germogli e due falafel,
  6. condite con la salsa allo yogurt.