Go Back

Maringata "Mont Blanc"... una romantica delizia

Preparazione30 min
Cottura4 h
Tempo totale4 h 30 min
Portata: Dessert
Cucina: italiana
Porzioni: 8
Chef: Lara Bianchini

Ingredienti

  • Chiare d'uovo 125 g
  • 100 g acqua
  • zucchero 200g + 50g + 3 cucchiai per la panna
  • crema di marroni alla vaniglia
  • marron Glacè a pezzetti
  • 400 ml panna

Istruzioni

  • In una pentola riunite i 200 g di zucchero con l'acqua e fate cuocere a fuoco vivace fino a che raggiunga i 121°, in questa fase è assolutamente necessario munirsi di un termometro a sonda.
  • Nel frattempo mettete i tuorli con gli altri 100 g di zucchero in una planetaria e fate montare.
  • Quando lo sciroppo è pronto versatelo nella planetaria a filo degli albumi lateralmente, non nel centro sennò viene sparato via, e continuate a montare fino a raffreddamento del composto, alla fine avrete una specie di panna montatissima e lucida (a questo punto la meringa sarà pastorizzata e potrà essere consumata anche a crudo e conservata in freezer in un contenitore ermetico non indurirà a causa dell'alto contenuto di zucchero e sarà sempre pronta all'uso).
  • Scaldate il forno a 140° (la temperatura è studiata per dare alla meringa quell'effetto beige che a me piaceva, se la volete bianca meglio 100°), tracciate su un foglio 3 dischi di diverse grandezze a seconda dell'alzata su cui la volete poi montare e mettete la meringa in una sac a poche, create tre dischi irragolari. A questo punto infornate e aspettate che secchino ben bene, il tempo dipenderà dallo spessore dei dischi, a me sono servite tre ore e mezzo.
  • Quando le meringhe sono fredde montate la panna con lo zucchero.
  • Adesso siete pronti per montare la torta.
  • Poggiate il disco più grande sul piatto di portata, spalmatelo con un generoso strato di pasta di marroni e copritelo di un abbondante strato di panna e qualche pezzetto di marron Glacè e sparso.
  • Procedete così per tutti gli strati terminando con la panna e i marron glacèe a pezzi. Servite.