Go Back

Lonza di maiale ai pistacchi e patate duchessa, pranzo della domenica...

Preparazione30 min
Cottura1 h
Tempo totale1 h 30 min
Portata: secondo carne
Cucina: italiana
Porzioni: 6
Chef: Lara Bianchini

Ingredienti

  • 1 kg di lonza di maiale
  • 500 ml brodo di carne
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 3 fette di pane in cassetta ammollato nel latte
  • 50 g di pistacchi sgusciati
  • Olio evo
  • Patate duchessa
  • Per accompagnare l’arrosto di lonza cosa c’è di meglio del purè eccone uno in una versione più giocosa
  • 800 g patate
  • 150 g burro
  • 4 tuorli
  • Sale q.b.

Istruzioni

  • Riscaldate il forno a 190°
  • Passate al mixer i pistacchi e metteteli in una ciotola, passate al mixer anche il pane e mettetelo assieme ai pistacchi e aggiungete il parmigiano.
  • Assaggiate e se necessario aggiustate di sale e pepe.
  • Mescolate bene e mettete da parte.
  • Incidete la lonza in modo da ottenere una grande fetta spessa circa 1,5 cm, spalmateci sopra il ripieno, arrotolate e legate con spago da cucina.
  • In una rostiera versate un filo d’olio evo e mettete sul fuoco, quando comincia a sfrigolare adagiateci sopra la lonza a fate rosolare qualche minuto su tutti i lati, in modo da sigillare bene la carne.
  • Versate due mestolini di brodo e infornate per circa 45/55 minuti. A metà cottura estraete e girate l’arrosto, bagnatelo col fondo di cottura o se necessario aggiungete un altro mestolino di brodo.
  • A fine cottura sfornate e ponete a rafreddare su un piatto, mettete la pentola sul fuoco e aggiungendo un paio di mestolini di brodo deglassate il fondo raschiando bene con un cucchiaio di legno, fate sobollire qualche minuto fino ad ottenere un sughino denso e granuloso.
  • Tagliate l’arrosto e versateci sopra la salsa di accompagnamento, se ne avrete ottenuta molta mettetene un po’ in una salsiera da portare in tavola, vedrete che non avanzerà.
  • Prima di iniziare a preparare l’arrosto sbucciate e tagliate le patate a cubetti sottili, mettetele in una pentola con acqua in bollore nel cestello del vapore per circa 10 minuti, tastatene la cottura e se sono morbide toglietele e passatele velocemente allo schiacciapatate.
  • Fatele cadere in una pentola e mettetele al fuoco, incorporate il burro e mescolate bene, fino ad
  • avere un bel composto liscio e omogeneo. Togliete dal fuoco e uno alla volta, mescolando, unite 3 tuorli d’uovo e salate.
  • Mettete in una sac a poche con bocchetta a stella e spremetene delle piramidine (via libera alla fantasia vanno bene anche mucchietti, fiori e quant’altro) su delle placche rivestite da carta forno.
  • Riscaldate il forno a 190°
  • Se le fate come contorno all’arrosto mettetele in forno appena tolto quest’ultimo, basteranno una decina di minuti per farle dorare, giusto il tempo di deglassare la pentola e impiattare l’arrosto.