Go Back
Stampa ricetta
4 da 1 voto

Risotto di San Valentino

Cottura16 min
Porzioni: 4
Chef: Lara

Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 1 lt circa di brodo di verdura e barbabietola (ricetta al fondo)
  • qualche pistillo di zafferano
  • Il succo estratto fresco di due barbabietole
  • 1 burrata grande
  • 10 code di gambero argentino (ne servono 8 ma sempre meglio averne due di scorta)
  • sale
  • 60 g di burro molto freddo
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • olio extravegine di oliva
  • 1/2 bicchiere di prosecco

Istruzioni

  • Portate a ebollizione leggera il brodo e fatevi sciogliere dentro i pistilli di zafferano.
  • Nella caraffa in cui avete raccolto il succo di barbabietola estratta aggiungete pari quantità di brodo, tenete questo mix da parte per la seconda fase della cottura.
  • In una padella scaldate un filo d'olio e appena è caldo aggiungetevi le code di gambero, fatele cuocere circa un minuto per lato e poi mettete da parte e tenete in caldo.
  • Mettete nel bicchiere del frullatore a immersione la burrata e con il frullatore frullatela, facendo dei movimento dal basso verso l'alto, per incorporare più aria possibile e ottenere un composto soffice e pannoso. Mettete il composto in una sac a poche con la bocchetta a punta.
  • In una larga casseruola di ghisa smaltata, a fuoco medio-alto, fondete 20 grammi del burro previsto. Quando inizia ad essere spumeggiante versate il riso nella pentola, mescolate continuamente fino a quando il riso “canterà” e diventerà opalescente, traslucido.
  • Ora sfumate con il vino, mescolate fino a completa evaporazione dell’alcol poi iniziate la cottura aggiungendo poco brodo bollente per volta, continuando a mescolare
  • Assaggiate per controllare la cottura e modulare l’aggiunta di liquido, quando arrivate a 10 minuti di cottura iniziate ad allungarlo con l'aggiunta del brodo e del succo di barbabietola che avete preparato in precedenza. IL MIO RISO PREVEDEVA 18 MINUTI DI COTTURA, TENENDO CONTO CHE CONTINUA A CUOCERE ANCHE UN PO’ FUORI DAL FUOCO A CAUSA DELLA PENTOLA,IO HO SPENTO IL FUOCO E INIZIATO LA FASE DI MANTECATURA A 15 MINUTI. Una volta pronto spegnete il fuoco, spostate la casseruola dal fornello, regolate di sale e iniziate a mantecare aggiungendo il parmigiano reggiano grattugiato e il burro rimasto, freddissimo.
  • Scuotete la pentola fino a che fate questa operazione, il riso dovrà fare l'onda. Una volta raggiunta la cremosità desiderata mettetelo in un bicchiere da martini e con la sac a poche infilata nel centro del bicchiere create un cuore di crema di burrata.
  • Decorate con due gamberi per bicchiere e servite.