Go Back

Crostoli veneti

direttamente dalla mia nonna
Preparazione10 min
Portata: dolci
Keyword: chiacchiere, crostoli, dolci della tradizione, dolci di carnevale, dolci veneti, galani, tradizione
Porzioni: 8
Chef: Lara

Equipment

  • una padella profonda o uno Wok

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 30 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie
  • 20/30 g di strutto
  • 1 pizzico di sale
  • 30 ml di grappa ( a seconda della grappa che andrete a utilizzare otterrete risultati aromatici diversi)

Per friggere

  • 2 lt di olio di arachidi

Per rifinire

  • zucchero a velo

Istruzioni

  • Riunite in una ciotola la farina, lo zucchero, lo strutto (che potete sostituire con il burro, ma una volta si usava lo strutto), le uova e la grappa.
  • Impastate con le mani fino o con il gancio della planetaria fino a ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
  • Dividete il panetto in due /tre parti e stendetele a uno spessore di circa 3 mm.
  • Con una rondella dentellata ricavate delle lunghe strisce di impasto larghe 8/9 cm, dividete le strisce in rettangoli e incideteli leggermente sempre con la rotella nel mezzo.
  • Fate riscaldare abbondante olio in una padella, portatelo a 180° e fatevi cuocere i crostoli pochi alla volta, rigirandoli ogni tanto, fino a doratura.
  • Una volta pronti, scolateli con una schiumarola e adagiateli sulla carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso. Fateli raffreddare e spolverateli con abbondante zucchero a velo.

Note

Per un aroma diverso potete sostituire la grappa con una buccia d'arancia grattugiata. Se l'impasto fosse troppo duro potete ammorbidirlo con un po' di acqua frizzante o latte.